Precedentemente ho inserito la ninna nanna

 

che ho inventato per fare addormentare mia

 

figlia. Adesso, per equità :), vorrei inserire la ninna

 

nanna che ho inventato per mio figlio. La metto tra

 

le filastrocche ma, in realtà, non è in rima. Ed è anche

 

molto più corta della prima perchè, al contrario di mia

 

figlia, mio figlio si addormentava praticamente subito:)

 

Anche se breve, mi piaceva tantissimo cantarla.

 

 

 

 

C'è una piccola porta in un cuore di mamma

 

circondata da fiori

 

che profuma di miele,

 

e se entri li dentro

 

e lo fai in punta di piedi

 

troverai un lettino

 

per un bimbo piccino;

 

un lenzuolo di sole

 

una coperta di viole,

 

una nuvola bianca 

 

che ti fa da cuscino;

 

una musica dolce 

 

ti fa fa fare la nanna,

 

e sai chi è che la suona

 

è quel cuore di mamma.