Fata Azzurra ha paura di volare.

 

Nonostante le sue splendide ali e 

 

la possibilità di volare in alto, su prati e fiumi,

 

lei proprio non riesce a farlo.

 

E' terrorizzata e teme di cadere.

 

[top]

Le altre fate del villaggio

 

si divertono tanto

 

a volare tra fiori e libellule.

[top]

La fata madrina, che si è

 

accorta del tormento di fata Azzurra,

 

decide di andare a parlarle.

 

"Azzurra, cosa c'è che non va? le tue

 

amiche fate sono tutte in volo..."

 

Azzurra fa un sospiro "Lo so. Ma io

 

ho troppa paura fata madrina. Non

 

posso farcela"

 

"Tutti abbiamo paura di qualcosa, Azzurra"

 

dice, con dolcezza, fata madrina.

 

"E sai qual è il modo per sconfiggere la

 

paura?"

 

Azzurra scuote la testa.

 

"Fare ciò che ci fa paura" dice l'altra fata.

 

"Ma è proprio questo il problema" dice Azzurra

 

"Io non ci riesco"

 

La fata madrina sorride ancora "Comincia poco

 

alla volta. E' questo il modo. Prova a volare prima

 

da un posto basso, che non ti fa paura. E ogni

 

giorni scegli un posto poco più alto"

 

Azzurra riflette. Potrebbe essere una buona idea!

[top]

Fata Azzurra va nel prato e sceglie un masso

 

piccolo per cominciare. Quello davvero non può farle

 

paura. Si mette sopra, in punta di piedi

 

e muove le piccole ali. E' più come

 

fare un salto che come volare ma la

 

sensazione del vento sul viso è bellissima.

[top]

Il giorno dopo sceglie una piccola

 

collinetta da cui nasce un fresco

 

ruscello. Fata Azzurra si gode

 

il rumore dell'acqua che scorre,

 

l'aria frizzante del mattino. Ed è

 

bello vedere i fiori dall'alto.

 

Fa un piccolo passo per volta.

 

Per qualche giorno sceglie sempre luoghi

 

poco poco più alti da cui volare.

[top]

Finche un giorno si sente pronta

 

a volare davvero.

 

Ha superato la sua paura!

 

Fa un bel respiro e spicca il volo

 

nel cielo.

 

Volare è unìesperienza meravigliosa

 

e Fata Azzurra ha imparato come si

 

fa a superare le paure: poco alla volta!